Gruppo Kamenge Pavia

Stiamo costruendo un mondo di fratelli. E’ il nostro impegno nel Burundi martoriato dalla violenza

Comunicato stampa

Siamo all’inizio del secondo Campo di Lavoro e Formazione 2014 “La vita é bella” al Centre Jeunes Kamenge. Il primo Campo é terminato con la partecipazione di 300 giovani e animatori. Era il gruppo iniziale e come gli altri anni era riservato ai giovani che non vanno a scuola. Un programma allo stesso tempo semplice e complicato.
Trovarsi alle 7 del mattino per programmare insieme la giornata, fare l’alzabandiera con la bandiera arcobaleno della Pace, ascoltare la frase di un profeta d’oggi, prendere un pezzo di pane e bere una tazza di thé e poi partire con pale, cariole, secchi, bidoni per costruire mattoni, dopo 15-30 minuti di viaggio a piedi nel pieno dei Quartieri di Gihosha, Kinama, Kamenge, Cibitoke. A mezzogiorno si ritorna, si fa la doccia, si va a mangiare insieme al proprio gruppo. Il cibo è semplice: riso, fagioli, verdure e carne una volta a Campo, due volte la Fanta e due volte un uovo sodo.
Nel primo campo erano 17 gruppi di 15 giovani ciascuno e due animatori. Tra gli animatori anche 3 ragazze volontarie italiane, altri arriveranno. Quest’anno sono previsti 27 dall’Italia, Francia, Svizzera, Isole Canarie.
Dopo un breve riposo si parte per la formazione, due ore. Gli argomenti sono tantissimi. Quest’anno abbaimo scelto: La vita é bella con teatro, nella Bibbia, nel Corano, la democrazia, la vita insieme, l’Ecologia, e poi lo sport, il grande gioco, imparare i canti del Campo, un film interessante….E alle 16h30 tutti ritornano a casa.
Il secondo Campo con 509 giovani e animatori. Questi sono i giovani della scuola. Un migliaio non hanno potuto entrare con gli altri. In più 7 stanno facendo il Ramadhan. Una folla immensa, una organizzazione perfetta: una associazione di donne alla cucina, 32 animatori per i gruppi, 3 responsabili del Campo, una serie di incaricati vari per le pulizie, il controllo, la riparazione degli strumenti, l’acquisto del materiale, un incontro con gli aniatori ogni due giorni, la preparazione dei fogli esplicativi, le fotocopie, chi prepara il pacco di quaderni e materiale scolastico di fine Campo, 3 ragazze venute dalla Svizzera…Insomma tutti pensano a questo campo di 500 giovani che vivono insieme. Ed é veramente bello, e per questo avevamo scelto il motto La Vita é Bella.
Un sincero grazie a chi ci aiuta per i Campi, almeno i vicini. Savonor ci ha dato i saponi, Mutoy ci dà il pane, Brarudi ci dà le Fanta, UNFPA ci dà il materiale e i quaderni, La Boucherie Nouvelle ci fa sconti per la carne.
A loro, a tutti quelli che ci aiutano da lontano, come Fondazione Vismara, Spagnolli, i nostri gruppi di Pavia, Melarolo, Svizzera, Piacenza e Parma….un sincero grazie.
Stiamo costruendo un mondo di fratelli. E’ il nostro impegno nel Burundi martoriato dalla violenza.

Centre Jeune Kamenge,
Bujumbura-Burundi, 04/07/2014

IMG_0875 low

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il 4 luglio 2014 alle 6:20 pm. È archiviata in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: