Gruppo Kamenge Pavia

Si chiude il 4° campo, inizia il 5° e questo entuasiasmante cammino di pace procede, con mani e piedi sporchi di argilla. E poi concerti, reclutamento per il Pavage, e i tornei

Comunicato stampa

Stiamo finendo il 4° Campo di Lavoro e Formazione con il pomeriggio di chiusura. 500 giovani seduti sulle stuoie nella grande Sala delle Feste. Urlano, cantano, si salutano, fanno gli ultimi programmi per ritrovarsi. Sul podio 13 gruppi presentano dei piccoli sketch per dire quello che è stato il Campo per loro. Alla fine del pomeriggio i premi per il migliore gruppo, il migliore disegno, il poema migliore e l’animatore più competente e poi il regalo del materiale scolastico per tutti. Materiale sufficente per metà anno scolastico.
È stata una grande esperienza, una festa di vità insieme. Ci sono ancora con noi 10 giovani del Nord del Mondio, dall’Italia e della Svizzera. L’ultima è arrivata giovedi sera.
E ci prepariamo per il 5° e ultimo Campo. Questo inizia il 16 e finisce il 25. Di solo 10 giorni a causa delle feste infrasettimanali. Anche qui, il numero è sempre lo stesso. 500 tra iscritti, animatori, formatori e operatori vari.
È un’esperienza che ha fatto bene a tutti. Ringraziamo naturalente l’ONG Spagnolli, Misereor, l’Associazione Missionaria che ci hanno dato una parte dei fondi, il progetto Mutoyi, Brarudi, la Nunziatura Apostolica e tanti altri che ci hanno aiutato, anche se siamo ancora alla ricerca delle ultime gocce per completare.
Ne è valsa la pena. Abbiamo avuto delle visite di giornalisti, operatori, visitatori, radio, per testimoniare il tutto.
E non è tutto. Siamo in marcia con i Concerti. Uno è stato fatto sul nostro campo da Calcio il 4 agosto con un grande successo di folla, specie di giovani. Questo sabato siamo a Kinama, poi a Cibitoke e Gihosha.
Il 9 agosto siamo andati a recclutare un migliaio di persone per il progetto pavage, belga, che opera nei Quartieri Nord. 38 animatori del Centro, per la terza volta hanno partecipato come garanti dell’onestà, della non corruzione, della giustizia per tutti. È tonificante per tutti. Siamo considerati una nuova società. Quella più giusta che opera per riportare la pace nel Paese.
Continuano anche i tornei. Terminati a Kinama, Gihosha, Ngagara, Buterere, iniziano a Cibitoke e Kamenge.
E un grande grazie a tutti quelli che continuano a credere in qualche cosa di nuovo, a sognare la pace e la giustizia per tutti.
Centre Jeunes Kamenge
Bujumbura, Burundi, 11 agosto 2012

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il 11 agosto 2012 alle 2:09 pm. È archiviata in Uncategorized con tag , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: