Gruppo Kamenge Pavia

“Mettiamoci un mattone sopra” – mercoledì 13 giugno ore 20 – Villa Botta Adorno – Torre d’Isola

“Mettiamoci un mattone sopra” a cosa? A 13 anni di guerra, di distruzione e di dolore in Burundi. Perché proprio un mattone? Perché il progetto estivo che noi vogliamo sostenere anche quest’anno prevede la fabbricazione di 425.000 mattoni per la costruzione di 170 case nella periferia nord, la più povera, della capitale del Burundi, Bujumbura. I 2500 giovani di etnie diverse, di nazionalità diverse, di quartieri diversi, di religioni diverse, di partiti diversi, di colore della pelle diversa, di condizione sociale diversa, lavoreranno insieme e vivranno insieme un’esperienza di lavoro volontario per la propria comunità. Le differenze, o credute tali, tra questi ragazzi non saranno un ostacolo a un percorso di pace e a un cammino di riconciliazione. Con il divertimento e la condivisione di un importante obiettivo concreto si permetterà a questi ragazzi di vivere una vita normale.

Ed ecco allora una serata: una serata di gala con cena a buffet. Una serata speciale, dove tutte le espressioni artistiche si uniranno per sostenere questo progetto: musica, pittura, scultura, fotografia, gioielleria, poesia… Alberto Cotogno, Davide Ferro, Angelo Grilli, Marco Lodola, Mino Milani, Carlo Mo, Francesca Mo, Fabrizio Stipari. Tutti insieme metteremo tanti mattoni sopra un passato che insieme possiamo superare. E insieme mostreremo che si può costruire un mondo migliore.

L’appuntamento è per mercoledì 13 giugno alle 0re 20 alla Villa Botta Adorno di Torre d’Isola.

Per poter partecipare è necessario rispondere all’invito, contattandoci. Altra informazione fondamentale è che l’abbigliamento deve essere consono e con una tonalità che ricordi il mattone.

Qui l’invito in formato PDF: Invito 13 giugno

Annunci
Questa voce è stata pubblicata il 26 maggio 2012 alle 10:41 am ed è archiviata in Uncategorized. Aggiungi il permalink ai segnalibri. Segui tutti i commenti qui con il feed RSS di questo articolo.

4 pensieri su ““Mettiamoci un mattone sopra” – mercoledì 13 giugno ore 20 – Villa Botta Adorno – Torre d’Isola

  1. davide ferro in ha detto:

    ottima idea, è un fantastico evento aggregativo e sensibilizzatore verso una parte di popolazione mondiale che convive in modo atavico col problema della fame. L’utilizzazione dell’arte come elemento di approccio al suddetto problema è strepitoso in quanto il linguaggio artistico è in grado di abbattere qualsiasi barriera.

  2. raffaele babuscio in ha detto:

    lodevole iniziativa
    grazie
    babuscio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: